OPEN YOUR MIND AND THINK THE FUTURE!

Noi crediamo in un futuro migliore per tutti, dove la cultura, l’ambiente, la ricerca, l’innovazione, la collaborazione, l’apprendimento e la condivisione , siano gli strumenti con i quali tutti possono crescere e migliorare .Noi ci proiettiamo nel futuro e per questo lavoriamo , insieme .Noi crediamo nel lavoro , materiale ed intellettuale.Usiamo i media, ma sappiamo con certezza, che il mondo reale esiste e che le relazioni personali possono funzionare , se c’è onestà ed impegno.Noi crediamo nella condivisione di idee e principi , nello scambio di informazioni , nel rispetto reciproco.Noi vogliamo aiutare ed essere aiutati a crescere ,insieme!



Quote Associative 2013

-Soci Ordinari : 35,00 euro

 

-Soci Sostenitori : a) Socio sostenitore ordinario 1.000,00 euro

 ;

 b) Socio Sostenitore Pro 2.500,00 euro

 ;c) Socio Sostenitore Pro Azienda  3.00,00 euro


Statuto

Art. 1. - E' costituita l'Associazione culturale " The Format" è una libera Associazione di fatto,apolitica, con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro, regolata a norma del Titolo I Cap. III, art. 36 e segg. del codice civile, nonché del presente Statuto.

Art. 2. - L'Associazione The Format persegue i seguenti scopi:

divulgare, promuovere e diffondere qualsiasi attività di carattere creativo attraverso tutti i canali promozionali di cui l’associazione disporrà sia nel web che in luoghi fisici destinati allo scopo;

divulgare, promuovere e diffondere qualsiasi attività di carattere creativo attraverso tutte le forme possibili di contatti fra persone, enti ed associazioni;

promuovere attività culturali ed organizzazione di eventi legati alle attività artistiche e creative di ogni genere;

• promuovere e pubblicizzare attività di: ufficio stampa, realizzazione di apparati illustrativi, packaging, realizzazione di booktrailer, animazioni 2D e 3D, organizzazione di workshop professionali, direzione artistica per editori, agenzie di pubblicità, gallerie d’arte, studi grafici, realizzazione di web e multimedia, realizzazione di servizi fotografici, videoproduzioni, progettazione grafica, immagine coordinata, anche tramite servizi di terzi;

pubblicazione di opere editoriali di propria ideazione e per conto terzi;

proporsi come luogo di incontro, di aggregazione, esposizione, discussione e laboratorio per i Soci e Terzi.

Art. 3. - L'associazione The Format. per il raggiungimento dei suoi fini, intende promuovere varie attività, in particolare:

costituire e conservare una collezione di opere d’arte contemporanea;

organizzare manifestazioni espositive di arte contemporanea;

collezionare, ordinare e conservare presso la propria sede pubblicazioni e materiali di informazione e di documentazione relativi al settore delle arti visive;

costituire, ordinare ed incrementare presso la propria sede, una raccolta di materiale documentario originale, attraverso donazioni, acquisizioni e lasciti;

• istituire laboratori per artisti che potranno essere chiamati al centro a produrre ed operare;

• promuovere e realizzare la produzione di cataloghi ed altro materiale utile al conseguimento delle finalità proposte;

promuovere e sviluppare scambi culturali con Enti, Istituti ed Associazioni, nazionali ed internazionali;

fornire documentazione ad Enti e privati;

organizzare attività nel settore delle arti e della creatività contemporanea quale momento di raccordo fra l’arte contemporanea e altri aspetti del mondo della cultura avvalendosi anche di sedi esterne a quella istituzionale;

promuovere incontri, seminari di studio, dibattiti, svolgere attività formativa e di divulgazione anche in collaborazione con altre istituzioni pubbliche e private.

Art. 4. - L'associazione The Format è offerta a tutti coloro che, interessati alla realizzazione delle finalità istituzionali, ne condividono lo spirito e gli ideali.

I soci dell’Associazione sono suddivisi in quattro categorie:

a) soci fondatori;

b) soci onorari;

c) soci sostenitori;

d) soci ordinari;

Sono soci fondatori i privati cittadini che hanno promosso la costituzione dell’Associazione.

Sono soci onorari le istituzioni pubbliche, le associazioni, le società e i privati che per atti, elargizioni e donazioni di notevole consistenza una tantum o ripetute nel tempo, abbiano dimostrato secondo il giudizio insindacabile del Consiglio Direttivo particolare impegno a favore dell’associazione.

Sono soci sostenitori le istituzioni e amministrazioni pubbliche, le associazioni, le società ed i privati che si impegnino a conferire almeno 12.000 euro annui per ciascun anno componente il triennio.

Il Consiglio Direttivo ha facoltà di rivedere il contributo annuale dei soci sostenitori.

Si acquisisce la qualifica di socio sostenitore con il versamento del primo contributo annuale e la successiva deliberazione del Consiglio Direttivo.

La qualifica di socio sostenitore è compatibile con tutte le altre qualifiche sociali. Il mancato versamento del contributo annuale comporta la decadenza dalla qualifica di socio sostenitore.

Si decade automaticamente a tutti gli effetti di legge dalla qualifica di socio sostenitore alla fine di ogni triennio, salva la rinnovazione dell’impegno.

Il socio sostenitore acquisisce la qualifica di socio onorario dopo il primo triennio di impegno.

Sono soci ordinari tutti coloro, persone fisiche o giuridiche che con contributi, elargizioni, prestazioni d’opera o altro, concorrono al perseguimento degli scopi dell’associazione. Anche la qualifica di socio ordinario viene acquisita previa deliberazione del Consiglio Direttivo.

I soci ordinari, salvo quelli che prestano opera per il perseguimento degli scopi dell’Associazione, sono obbligati a versare un contributo annuo nella misura determinata con deliberazione del Consiglio Direttivo.

Il mancato versamento di tale contributo comporta la decadenza dalla qualifica di socio ordinario.

La decadenza è deliberata dal Consiglio Direttivo.

Oltre che per decadenza, la quale peraltro riguarda solo i soci sostenitori e ordinari la qualifica di socio si perde per morte, recesso o esclusione.

Sulla esclusione del socio delibera l’assemblea dei soci.

Il socio che intenda recedere dall’Associazione deve comunicare per iscritto il suo proposito al Consiglio Direttivo almeno tre mesi prima della scadenza dell’anno solare.

Art. 5. - L'ammissione dei soci ordinari è deliberata, su domanda scritta del richiedente controfirmata da almeno un socio fondatore e/o tre soci, dal Consiglio direttivo.

Art. 6. - Tutti i soci sono tenuti a rispettare le norme del presente statuto e l'eventuale regolamento interno, secondo le deliberazioni assunte dagli organi preposti. In caso di comportamento difforme, che rechi pregiudizio agli scopi o al patrimonio dell'associazione

il Consiglio direttivo dovrà intervenire ed applicare le seguenti sanzioni: richiamo, diffida, espulsione della Associazione.



Art. 7. - Tutti i soci maggiorenni hanno diritto di voto per l'approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell'associazione. Il diritto di voto non può essere escluso neppure in caso di partecipazione temporanea alla vita associativa.

Art. 8. - Le risorse economiche dell'associazione sono costituite da:

• beni, immobili e mobili;

•contributi;

•donazioni e lasciti;

•rimborsi;

•attività marginali di carattere commerciale e produttivo;

•ogni altro tipo di entrate.

I contributi degli aderenti sono costituiti dalle quote di associazione annuale, stabilite dal Consiglio direttivo e da eventuali contributi straordinari stabiliti dall'assemblea, che ne determina l'ammontare.

Le elargizioni in danaro, le donazioni e i lasciti, sono accettate dall'assemblea, che delibera sulla utilizzazione di esse, in armonia con finalità statuarie dell'organizzazione.

E’ vietato distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell’Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.

Art. 9. – L’anno finanziario inizia il 1° gennaio e termina il 31 dicembre di ogni anno.

Il Consiglio direttivo deve redigere il bilancio preventivo e quello consuntivo.

Il bilancio preventivo e consuntivo deve essere approvato dall’Assemblea ordinaria ogni anno

entro il mese di aprile.

Esso deve essere depositato presso la sede dell’Associazione entro i 15 giorni precedenti la seduta

per poter essere consultato da ogni associato.

Art. 10. – Gli organi dell’Associazione sono:

•l’assemblea dei soci;

•il Consiglio direttivo;

•il Presidente;

•il Segretario;

•il Collegio dei Revisori ( ove eletto)

•il Collegio dei Probiviri (ove eletto)

Art.. 11. – L’assemblea dei soci è il momento fondamentale di confronto, atto ad assicurare una corretta gestione dell’Associazione ed è composta da tutti i soci, ognuno dei quali ha diritto ad un voto, qualunque sia il valore della quota. Essa è convocata almeno una volta all’anno in via ordinaria, ed in via straordinaria quando sia necessaria o sia necessaria o sia richiesta dal Consiglio direttivo o da almeno un decimo degli associati.

In prima convocazione l’assemblea ordinaria è valida se è presente la maggioranza dei soci, e delibera validamente con la maggioranza dei presenti; in seconda convocazione la validità prescinde dal numero dei presenti.

L’assemblea straordinaria delibera in prima convocazione con la presenza e col voto favorevole della maggioranza dei soci e in seconda convocazione la validità prescinde dal numero dei presenti.

La convocazione inviata con R.R. o via e-mail con riscontro di lettura va fatta almeno 15 giorni prima della data dell’assemblea

Delle delibere assembleari deve essere data pubblicità mediante affissione all’albo della sede del relativo verbale.

Art. 12. – L’assemblea ordinaria ha i seguenti compiti:

•elegge il Consiglio direttivo,

•approva il bilancio preventivi e consuntivo;

• approva il regolamento interno.

L’assemblea straordinaria delibera sulle modifiche dello Statuto e l’eventuale scioglimento dell’Associazione.

All’apertura di ogni seduta l’assemblea elegge un presidente che dovrà sottoscrivere il verbale finale.

Art. 13. – Il consiglio direttivo è composto da 3 membri, eletti dall’Assemblea fra i propri componenti.

Il Consiglio direttivo è validamente costituito quando sono presenti 2 membri. I membri del

Consiglio direttivo svolgono la loro attività gratuitamente e durano in carica 3 anni. Il consiglio

direttivo può essere revocato dall’assemblea con la maggioranza di 2/3 dei soci.

Art. 14. – Il Consiglio direttivo è l’organo esecutivo dell’Associazione The Format si riunisce in media 2 volte all’anno ed è convocato da:

•il presidente;

•da almeno 2 dei componenti, su richiesta motivata;

•richiesta motivata e scritta di almeno il 30% dei soci.

Il consiglio direttivo ha tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione.

Nella gestione ordinaria i suoi compiti sono:

•predisporre gli atti da sottoporre all’assemblea;

•formalizzare le proposte per la gestione dell’Associazione;

•elaborare il bilancio consuntivo che deve contenere le singole voci di spesa e di entrata relative al periodo di un anno;

•elaborare il bilancio preventivo che deve contenere, suddivise in singole voci, le previsioni delle spese e delle entrate relative all’esercizio annuale successivo;

•stabilire gli importi delle quote annuali delle varie categorie di soci;

•Di ogni riunioni deve essere redatto verbale da affliggere all’albo dell’Associazione.

Art. 15. – Il presidente dura in carica tre anni ed è legale rappresentante dell’Associazione a tutti gli effetti.

Egli convoca e presiede il Consiglio direttivo, sottoscrive tutti gli atti amministrativi compiuti dall’Associazione; può aprire e chiudere conti correnti bancari e postali e procedure agli incassi.

Conferisce ai soci procura speciale per la gestione di attività varie, previa approvazione del Consiglio direttivo.

Art. 16. – Il Collegio dei revisori è composto da tre soci eletti dall’Assemblea al di fuori dei componenti del Consiglio direttivo. Verifica periodicamente la regolarità formale e sostanziale della contabilità, redige apposita relazione da allegare al bilancio preventivo e consuntivo.

Art. 17. – Il Collegio dei probiviri è composto da tre soci eletti in assemblea. Dura in carica tre anni.

Decide insindacabilmente, entro trenta giorni dalla presentazione del ricorso, sulle decisioni di espulsione e sui dinieghi di ammissione.

Art. 18. – Lo scioglimento dell’Associazione è deliberato dall’assemblea straordinaria. Il patrimonio residuo dell’ente deve essere devoluto ad associazione con finalità analoghe o per fini di pubblica utilità, sentito l’organismo di controllo di cui all’art. 3, comma 190 della legge 23.12.96, n. 662.

Art. 19. – Tutte le cariche elettive sono gratuite.

Ai componenti del Consiglio Direttivo, al Presidente ed al Segretario, compete solo il rimborso delle spese varie regolarmente documentate.

Art. 20. – Per quanto non previsto dal presente statuto valgono le norme di legge vigente in matera.

 RICHIESTA DI ADESIONE

ALL'ASSOCIAZIONE THE FORMAT

ANNO 2014

AlConsiglioDirettivodella Associazione culturale “The Format”

Via G.E.Pesalozzi,10,20144Milano

Il sottoscritto

NOME E COGNOME

CODICE FISCALE

LUOGO DI NASCITA

DATA DI NASCITA

INDIRIZZO

RECAPITI TELEFONICI

EMAIL

DATI IDENTIFICATIVI DI UN DOCUMENTO D'IDENTITA 'VALIDO

avendo preso visione dello Statuto,chiede di poter aderire all'Associazione culturale TheFormat in qualità di

SOCIO ORDINARIO

SOCIO  SOSTENITORE

A tale scopo:

•dichiara di condividere gli obiettivi espressi all'Art.2 dello Statuto dell'Associazione Culturale TheFormat  

e di voler contribuire alla loro realizzazione;

•si impegna all’osservanza delle norme statutarie e delle disposizioni del Consiglio Direttivo;

•si impegna a non utilizzare il nome dell'Associazione per attività di carattere commerciale,imprenditoriale o comunque per attività che abbiano scopo di lucro;

•si impegna altresì a non utilizzare a scopo di lucro il materiale prodotto dall'Associazione e reso disponibile ai soci.

•prende atto che l'adesione è subordinata all'accettazione da parte del Consiglio Direttivo,come previsto dall'Art.5 

dello Statuto;

•dichiara che ha versato la quota associativa annuale di 35,00 Euro o,in caso di richiesta e accettazione quale sostenitore, ha versato la quota annuale di 100,00 Euro,secondo le modalità stabilite dal Consiglio Direttivo dell'Associazione;

Prende infine atto che,in quanto socio,avrà diritto a partecipare alle attività associative e alle assemblee e ad accedere al materiale informativo predisposto dall'Associazione come indicato nello Statuto.

LUOGO E DATA  FIRMA

Consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell’Art.23 D.Lgs.196 del 30.06.2003.

I dati forniti da chi presenta richiesta di iscrizione vengono registrati nel libro soci e/o in appositi registri predisposti su supporto cartaceo e/o elettronico dall’Associazione culturale “TheFormat” che ne è responsabile per il trattamento. Per dati si intendono quelli forniti durante la registrazione quale associato e le successive modifiche e/o integrazioni da parte dell'utente. L'Associazione culturale “TheFormat” ha sede in Via Giovanni Enrico Pestalozzi N.10 in Milano(MI).

In conformità con l'Art.13 del Decreto Legislativo del 30 Giugno 2003 n.196,recante il Codice in materia di protezione dei dati personali, i dati personali volontariamente forniti per aderire all'Associazione saranno trattati adottando le misure idonee a garantirne la sicurezzae la riservatezza,nel rispetto della normativa sopra richiamata.

Il consenso al trattamento dei dati personali viene fornito automaticamente con l'iscrizione; in assenza del consenso non è possibile fruire dei servizi dell’Associazione.In qualsiasi momento l'utente può decidere quali dati lasciare nella disponibilità dell’Associazione e quali informazioni ricevere. In conseguenza di quanto sopra specificato, all'atto della presente richiesta d’iscrizione,si dichiara di avere ricevuto le informazioni di cui l'Art.13 del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n.196, recante il Codice in materia di protezione dei dati personali.

LUOGOE DATA  FIRMA